fbpx
Home / Cultura  / Ai giovani l’importanza dei valori

Ai giovani l’importanza dei valori

di Filippo Vincenzo Maiolo

Una finestra aperta sulle eccellenze del nostro territorio, eventi positivi all’insegna di amicizia e solidarietà, troppo spesso trascurati, che contribuiscono a rendere migliore la nostra Comunità. I Lions Clubs, la più grande organizzazione umanitaria al mondo, presente in oltre 200 Paesi, segue questa etica: Dimostrare, con l’eccellenza delle opere e la solerzia del lavoro, la serietà della vocazione al servizio.


La Bellezza del Donare è stato ancora una volta declinato per dedicare cura e attenzione al mondo dei giovani affinché riscoprano i valori di amicizia, condivisione, solidarietà e pace.

Il Lions Club Perugia Host, su impulso della Presidente Letizia Mezzasoma, ha voluto partecipare in più occasioni al programma Campi e Scambi Giovanili (YCE), presente in tutto il mondo e pensato per i giovani di età compresa tra i 15 e i 22 anni, con l’intento di creare e promuovere uno spirito di comprensione tra i popoli del mondo. Fornendo uno strumento per un sodalizio globale, il programma YCE mira ad aiutare i giovani a iniziare, crescere e mantenere relazioni internazionali promuovendo la conoscenza delle altre culture e la pace internazionale, mettendo a disposizione campi e famiglie, per consentire loro di vivere quella che nei loro report definiranno “La più bella esperienza della mia vita!“.

 

 

Il programma scambi giovanili (YCE) nasce dal 1961 e poi è stato implementato nel 1974 attraverso la creazione dei Campi Giovani. Per il L.C. Perugia Host ha rappresentato una preziosa opportunità per offrire a ragazzi di nazionalità diverse di conoscere e vivere la cultura del nostro territorio, grazie a un programma faticoso ma stimolante predisposto dalle famiglie ospitanti e articolato in numerose attività. All’inizio di luglio Lucie, dalla Repubblica Ceca, e Karla, dal Messico, attraverso il progetto Host Family, hanno potuto vivere Perugia conoscendone cultura, tradizioni, quotidianità ospiti delle famiglie di Morena Mortaro e della socia Loredana Virdis (infaticabile e fattiva Componente per l’Umbria del Comitato Distrettuale Campi e Scambi Giovanili) grazie a un programma di visite del nostro territorio a loro dedicato. Sempre all’inizio di luglio, il L.C. Perugia Host ha partecipato alla organizzazione della tappa di Perugia del Campo di Amicizia “E. Cesarotti” offrendo l’opportunità a un nutrito gruppo di ragazzi di apprezzare Perugia da ogni punto di vista: artistico, architettonico, culinario.
Nel vero spirito del Service, il L.C. Perugia Host ha partecipato anche agli scambi in uscita, avendo dato la possibilità a Francesco Lisarelli di vivere una straordinaria esperienza di due settimane in Nuova Zelanda, dal 26 luglio al 14 agosto 2023. Durante le feste di Natale, dal 21 al 27 dicembre, cinque ragazze e ragazzi provenienti dal Messico e dal Giappone sono stati ospiti delle famiglie di Morena Mortaro e dei soci Loredana Virdis e Stefano Saetta che hanno predisposto un apposito programma con l’obiettivo dichiarato di far conoscere ed apprezzare cultura e tradizioni del nostro Paese, secondo quella che è la missione degli Scambi Giovanili.

 

 

Durante il soggiorno, i ragazzi hanno potuto ammirare le bellezze di Perugia, Assisi, Gubbio, hanno partecipato alla preparazione di una cena internazionale, ognuno portando in tavola le specialità del proprio Paese, hanno assistito al concerto di Natale del Maestro Maurizio Mastrini.
Dopo essersi immersi nella magia del Natale ad Assisi, aver percorso i tradizionali tre giri intorno alla Fontana di Piazza Grande a Gubbio, aver gustato il pranzo di Natale in Famiglia, il 27 è stato il giorno dei saluti, commossi, dopo un periodo di condivisione di abitudini, usanze, quotidianità che hanno reso questo soggiorno una esperienza unica non solo per i ragazzi ospitati.

 

Un Poster per la Pace

Il Concorso Internazionale Un Poster per la Pace del Lions International, giunto alla sua 36° edizione, aveva come tema: Osate Sognare. Il Lions Club Perugia Host si è reso sempre promotore dell’iniziativa grazie alla dedizione e alla costanza del Past President Antonio Ansalone. Grazie alla Dirigente Morena Passeri e alla fattiva e cortese collaborazione, in tutte le fasi dell’iniziativa, delle Prof.sse Marianelli, Brozzi, Aiò, Sempreviva e Amadori la Scuola Media San Paolo, ha confermato la ormai tradizionale partecipazione al concorso riservato ai giovanissimi di età fra gli 11 e 13 anni.

 

Il lavoro di Vittoria Romani

 

Per l’anno 2023-2024 sono risultati vincitori pari merito: Vittoria Romani e Matteo Bennardi, che saranno premiati, insieme ai secondi e terzi classificati, dal Presidente del Lions Club Perugia Host, Letizia Mezzasoma, nel corso di una specifica manifestazione dedicata. Intanto, Romani e Bennardi sono stati premiati, domenica 14 aprile, dal Governatore del Distretto Lions 108 L Michele Martella e parteciperanno alla successiva selezione, fra tutti quelli inviati dai 130 Lions Club del Distretto, che indicherà il poster vincitore del Multidistretto Lions dell’Italia.

 

Il lavoro di Matteo Bennardi

 

Un concorso artistico che consente di mantenere un forte legame fra il mondo Lions, la scuola e i giovani e che permette di richiamare l’attenzione su uno dei beni più preziosi in assoluto, soprattutto in questo momento storico, così drammaticamente lacerato, nel quale la consapevolezza sembra smarrita. Oggi più che mai questa iniziativa sembra assumere un valore ancora più importante e significativo.

The following two tabs change content below.

Filippo Vincenzo Maiolo

Filippo Vincenzo Maiolo: è stato per 20 anni insegnante di Chimica nelle Scuole Sec.Sup. dell’Umbria, per 20 Dirigente Scolastico (gli ultimi 15 del Liceo “A. Mariotti” di Perugia). Hobby: i viaggi, la fotografia. Ama la Natura, gli animali, le arti e la bellezza in tutte le loro forme, le città e i borghi Italiani, lo sport. Ha pubblicato un libro di poesie (come curatore), una raccolta di racconti, un romanzo.

Ultimi post di Filippo Vincenzo Maiolo (vedi tutti)