fbpx
Home / Fondazione Lungarotti

FONDAZIONE LUNGAROTTI

La Fondazione Lungarotti è una onlus costituita nel 1987 da Giorgio e Maria Grazia Lungarotti allo scopo di favorire lo studio, la conoscenza e la promozione del patrimonio di saperi, arti e cultura propri della millenaria civiltà del vino e dell’olio.
Attiva in campo artistico con la produzione di mostre, pubblicazioni, conferenze e convegni, che le hanno valso prestigiosi riconoscimenti internazionali, la Fondazione Lungarotti si occupa, a Torgiano, della gestione del MUVIT e del MOO, della tutela delle opere in essi conservati e della valorizzazione dei mestieri d’arte che esprimono in Umbria una tradizione antica.
In stretto rapporto con il territorio in cui opera e con altre realtà pubbliche e private, partecipa attivamente al dibattito culturale sui temi dell’arte, della conservazione e della tutela dei beni culturali, sull’identità del territorio.
Diretta da Maria Grazia Marchetti Lungarotti, svolge un ruolo di promozione dell’arte e della conoscenza della cultura del vino e dell’olio.

SITO WEB

MUVIT

Una vera e propria macchina del tempo grazie alla quale percorrere 5000 anni di storia. Il vino come non lo avete mai conosciuto: non semplicemente succo d’uva fermentato, ma affascinante prodotto di cultura. Attraverso reperti archeologici, collezioni di ceramiche, vetri, incisioni e raccolte etnografiche, tutti i segreti di un prodotto affascinante e denso di storia.
Ideato e creato da Giorgio e Maria Grazia Lungarotti, il MUVIT – Museo del Vino di Torgiano – nasce nel 1974 e si afferma subito per l’originalità e la qualità delle sue collezioni. Ha sede all’interno di una nobile residenza seicentesca, negli ambienti un tempo destinati all’immagazzinamento delle derrate agricole.

VAI AL MUVIT

MOO

Reperti e opere relativi alla mitologica origine dell’olivo, all’impiego dell’olio come fonte di luce, nella religione, nella medicina, nella cosmesi, come fonte di riscaldamento e come elemento significativo di un immaginario culturale che alla pianta e al suo prodotto ha attribuito valenze simboliche, propiziatorie e curative.
Muove da Atena, divinità greca protettrice dell’olivo, la storia narrata, a Torgiano, all’interno del MOO, Museo dell’Olivo e dell’Olio.
Ha sede all’interno di un antico frantoio ristrutturato secondo uno scrupoloso recupero architettonico e offre al visitatore una perfetta simbiosi tra raccolte e ambiente.

VAI AL MOO

Piazza G. Matteotti 1
Torgiano (PG)
Italia
Tel: 075 985486
Email: fondlung@lungarotti.it